11 gennaio, 2007

Quello che ci aspetta in Firefox 3

di Percy Cabello

Nella riunione odierna su Firefox 3 (nome in codice Gran Paradiso), gli sviluppatori hanno pubblicato un elenco preliminare di novità previste per la prossima versione del browser, la cui uscita è prevista tra luglio e settembre di quest'anno.

Oltre all'elenco delle funzionalità obbligatorie, tra le cose che molto probabilmente saranno incluse in Firefox 3 abbiamo:

  • un'interazione migliorata con i componenti aggiuntivi: un linguaggio più chiaro e coerente; meno passi e un metodo più intuitivo per la loro installazione. Saranno forse spostati di nuovo nella finestra Opzioni (lo spero caldamente); avvisi più espliciti quando sono disponibili nuovi aggiornamenti; un pulsante permanente per il riavvio di Firefox.
  • il supporto per i Segnalibri remoti, e le annotazioni per Segnalibri e Cronologia
  • i file possono essere gestiti da web services. Se ho ben capito, questo significherebbe che sarà possibile cliccare su un documento allegato e aprirlo con qualcosa come Writely o Google Documents. E forse la possibilità di ridirezionare i collegamenti mailto: ai servizi di webmail.
  • un miglioramento al supporto di stampa per impedire i tagli di paragrafo e un vero WYSIWYG.
  • un installer in formato .MSI (a grande richiesta) sarà il benvenuto per tutti gli amministratori di rete per facilitare l'installazione e l'aggiornamento di Firefox in ambito aziendale.
  • sul versante sicurezza, il supporto per Microsoft CardSpace e OpenID; una gestione migliorata per le credenziali.
  • Airbag, lo strumento di reportistica open source fornito da Google per raccogliere e inviare i dati di un crash (sostituità l'attuale TalkBack).


Tra le cose più desiderabili:
  • Una modalità di navigazione privata. Credo che questo voglia dire senza memorizzare informazioni nella cache, nella Cronologia, nei moduli di password.
  • il salvataggio delle pagine web in formato PDF, integrato con la Cronologia. Questo sarebbe fantastico.
  • La possibilità di mettere in pausa e riprendere i download fra le sessioni.
  • Rendere la guida di Firefox accessibile solo quando si è online. Non sono sicuro che questa sia una buona idea.
  • Il supporto per i microformati.


Cose carine che si potrebbero includere:
  • Cronologia/Segnalibri unificati. Questo significa che non ci sarà più Places?
  • Supporto per il controllo parentale di Windows Vista. Spero che questo salga nell'elenco delle priorità, sarebbe il primo vero punto dolente per Firefox in confronto ad Internet Exploret 7.
  • Raggruppamento delle schede aperte. Questo assomiglia ai Quick Tabs di Internet Explorer 7 e all'estensione foXpose.
  • Integrazione nelle Group Policy di Windows. Un'altra benedizione per gli amministratori di rete.
  • Consentire l'installazione delle estensioni senza dover riavviare Firefox.
  • Interfaccia semplificata per la gestione dei download. Può essere resa più semplice? Forse visualizzando i comandi attualmente presenti nel menu contestuale.

La relazione completa della riunione su Firefox 3 la potete trovare qui (in lingua inglese).

4 commenti:

PseudoTecnico ha detto...

Rendere Firefox accessibile sono quando si è online. Non sono sicuro che questa sia una buona idea.

Non è che intendevi "Rendere la guida di Firefox accessibile solo quando si è online."?

Purtroppo quella di spostare l'help su web è un'idea malsana che circola da tempo; nel mio piccolo avevo proposto di trasformare l'help in un'estensione, ma a quanto pare l'idea non è stata considerata/apprezzata ;-)

gialloporpora ha detto...

Ho anch'io una domanda, i micro formati di cui avevano tanto parlato non ci saranno ?
Ciao

gialloporpora ha detto...

Oops scusa avevo letto troppo velocemente, sorry
Ciao

Rossano Orlandini ha detto...

Per Pseudotecnico: scusa, è stata una mia svista! Ora è la frase è corretta!